L’evoluzione degli atteggiamenti verso la matematica e il suo insegnamento degli insegnanti di scuola elementare in formazione iniziale

Autori

DOI:

https://doi.org/10.33683/ddm.20.8.3

Parole chiave:

atteggiamenti, emozioni, autoefficacia, formazione dei docenti, scuola elementare

Sunto

Il percorso formativo come docenti di scuola elementare in didattica della matematica può essere fortemente influenzato da fattori di natura affettiva, che, a loro volta, risultano spesso legati ad esperienze scolastiche negative vissute con la matematica. Il progetto di ricerca-azione qui descritto ha approfondito proprio questo fenomeno, focalizzandosi sui futuri docenti di scuola elementare del Canton Ticino, con un duplice obiettivo: da un lato, progettare e implementare efficaci pratiche formative per lo sviluppo di atteggiamenti positivi verso la matematica e il suo insegnamento; dall’altro, studiare l’evoluzione di tali atteggiamenti nell’arco dei primi due anni della formazione. Sono stati sviluppati specifici interventi didattici e strumenti di osservazione che hanno permesso di rilevare e monitorare gli atteggiamenti degli studenti e di analizzare quali dimensioni – disposizione emozionale, senso di autoefficacia, visione della disciplina (Di Martino & Zan, 2011) – sono state più o meno influenti sul cambiamento di atteggiamento, e su quali componenti quindi la formazione può cercare di intervenire in modo più incisivo ed efficace.

##submission.downloads##

##submission.additionalFiles##

Pubblicato

2020-11-23

Come citare

Panero, M., Di Martino, P., Castelli, L., & Sbaragli, S. (2020). L’evoluzione degli atteggiamenti verso la matematica e il suo insegnamento degli insegnanti di scuola elementare in formazione iniziale. Didattica Della Matematica. Dalla Ricerca Alle Pratiche d’aula, (8), 48 - 77. https://doi.org/10.33683/ddm.20.8.3

Fascicolo

Sezione

Riflessione e ricerca

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i

1 2 > >>